Il pepe nero è più di una spezia – aiuta a bruciare i grassi! Uno studio clinico recentemente pubblicato sull’ ACS Journal of Agricultural and Food Chemistry, ha confermato che il pepe nero (piperina) blocca la creazione di nuove cellule di grasso e aumenta il metabolismo fino all’80%! Pepe nero, i benefici e le controindicazioni spiegati nell’articolo che segue.

La Piperina e la Perdita di Peso

pepe nero I Benefici e le ControindicazioniLa piperina è stata usata per secoli nel lontano Est per combattere molte malattie, ma quello che mi colpisce di più è la sua abilità nel bruciare i grassi. Potreste pensare “come può una spezia aumentare la perdita di peso?” Beh ci sono molte prove che suggeriscono che La Piperina inibisce i geni che formano le nuove cellule di grassi in modo che si possa bruciare il grasso in maniera più veloce del normale. Questa è un’ottima notizia se si vuole perdere peso in modo naturale e non ricorrere a medici o qualcosa di simile.

Le proprietà di perdita di peso della Piperina sono ottime anche per chi è già a dieta. Molto spesso le diete sono noiose ed insipide, motivo per il quale sono difficile da fare per molte persone. Aggiungendo però un po’ di vivacità è molto più semplice abituarcisi e mantenerle, raggiungendo più facilmente la perdita di peso desiderata.

Prove scientifiche

Ho visto molte prove scientifiche pubblicate sul pepe nero e sui suoi benefici e controindicazioni – specialmente in relazione alla perdita di peso. La più interessante che ho notato recentemente è un articolo pubblicato dall’ ACS Journal of Agricultural and Food Chemistry. Non solo spiega che la Piperina è la responsabile della piccantezza del pepe nero, ma anche che stoppa le cellule di grasso dal formarsi e mantiene il metabolismo a livelli alti.

Per entrare in maggiori dettagli, due scienziati del Sud Korea, Soo-Jong Um e Ji-Cheon sapevano che il pepe nero era usato per molti secoli (maggiormente nei paesi dell’Est) contro il dolore, la pressione alta e per combattere i problemi gastrointestinali. Quello che volevano studiare sulla piperina però era la sua abilità di bruciare i grassi a livello molecolare. Quello che hanno scoperto è veramente sorprendente. I risultati hanno dimostrato che il pepe nero previene che si formino nuove cellule grasse e che scateni una reazione che mantiene il metabolismo su alti livelli. Questo fa sì che si bruci maggiore energia risultando in una perdita di peso aumentata. I risultati dello studio suggeriscono che il pepe nero debba essere usato come un modo naturale per combattere l’epidemia di obesità che stiamo fronteggiando nell’Occidente ai giorni nostri.

Pepe nero i benefici e le controindicazioni

pepe nero I Benefici e le ControindicazioniE’ stato detto molto sul pepe nero e i suoi benefici e controindicazioni in relazione alla perdita di peso. Alcuni affermano che sia irritante per lo stomaco ma altri dicono che non si sono mai sentiti meglio dopo aver aggiunto un po’ di pepe nero alla propria dieta.

Benefici. Ci sono molti benefici che si possono avere dall’aggiunta di pepe nero alla propria dieta. Per esempio, l’abbassamento delle calorie (circa 8 calorie per volta) e il fatto che sia ricco di vitamine A, C e K per aiutare il corpo a rimanere sano. Di seguito la tabella nutrizionale del pepe nero (28g):

  • Carboidrati: 18.1g (8g fibra dietetica)
  • Grassi: 0.9g
  • Proteine: 3.1g
  • Calcio: 122mg
  • Ferro: 8.1mg
  • Magnesio: 54.3mg
  • Fosforo: 48.4mg

Come si può vedere, il pepe nero non è solamente ideale per aumentare la perdita di peso ma supporta anche i livelli di calcio e ferro che possono essere trascurati da alcune diete.

Un altro beneficio del pepe nero è provvedere extra sapore ai pasti. Io non posso sopportare diete che sono insapore, noiose e che non portano nessuna motivazione a mantenerle nel tempo. E’ più facile fare diete che siano un po’ varie, saporite, colorate e il pepe nero può aiutare molto in questo aspetto. Aggiungere una spolverata extra al pranzo o alla cena non solo brucerà le cellule grasse ma renderà anche i pasti più buoni e invitanti da mangiare.

Controindicazioni

Come molti cibi simili al pepe nero, ci possono essere delle controindicazioni che alcune persone potrebbero sperimentare. Uno di questi è che se si mangia molto cibo piccante, lo stomaco si potrebbe irritare. Questo succede specialmente quando si soffre di problemi gastrointestinali o si hanno dei reflussi acidi. Se volete aggiungere del pepe nero ai vostri pasti, cercate di non esagerare se avete uno stomaco sensibile o andare spesso al bagno diventerà la vostra abitudine.

Anche gli altri cibi piccanti possono bruciare i grassi?

Ci sono molti cibi piccanti che possono vivacizzare la dieta però solamente pochi di questi hanno benefici simili a quelli della Piperina. Se non si è grandi amanti del pepe nero, si può provare con i peperoncini rossi. I peperoncini rossi contengono un composto chimico chiamato capsaicina che, è stato provato, può bruciare i grassi e aumentare il dispendio di energie con il calore. Questo processo è chiamato termogenesi. Quando si mangia un peperoncino rosso, si percepisce un aumento di temperatura corporea. Questo è perché la termogenesi è usata per bruciare più energia risultando in più calorie bruciate. Questo è un altro ottimo modo per bruciare i grassi semplicemente aggiungendo una spezia extra ai pasti.

Il pepe nero aumenta i grassi bruciati

Il pepe nero è conosciuto universalmente come un rimedio naturale per combattere diverse malattie ma recentemente è stato confermato che aiuti anche a bruciare i grassi. Riesce a fermare la formazione di nuove cellule grasse e a mantenere il metabolismo su alti livelli. Quindi, non abbiate paura di aggiungere un po’ di extra pepe nero alla vostra dieta perché non potete saperlo, magari avrete una bella sorpresa quando salirete sulla bilancia

Brucia grassi con Capsimax! Clicca Qui Per Comprare il Prodotto.